13 Notti Sante: Entità del Cristo

Con questo post si conclude un intenso percorso interiore, che ho voluto fin dall’inizio condividere senza sapere dove mi avrebbe condotto. Durante questi 13 giorni sono accadute molte cose significative, che hanno valorizzato quanto emerso nei messaggi delle Guide Spirituali e degli Angeli Custodi, e che nelle ultime ore mi stanno mettendo alla prova. Ringrazio tutta la San Rocco Community per aver accolto e permesso questa condivisione, e dedico queste ultime righe a mio cugino Roberto, improvvisamente tornato stella tra le stelle. Il suo sorriso e la gioia di vivere ora risplendono nel Cielo Eterno della Vita.

Cristo. Gesù. Energia Cristica. Ogni popolo lo ha incontrato, ogni religione gli ha dato un nome. Tanti nomi per descrivere un’unica energia, divenuta forma fisica innumerevoli volte per sostenere e accompagnarvi nel vostro viaggio. La sua presenza sulla Terra è sempre servita per mostrare ai vostri occhi e alle vostre menti cosa significa Essere Amore, Vivere nell’Amore e Morire nell’Amore.

Essere, Vivere, Morire, tre momenti distinti della vita terrena di ogni essere vivente, ma anche tre livelli di voi che si integrano in un’unica parola: Cristo. Le cellule Sono, Vivono e Muoiono ogni momento, la vita biologica vi mostra come funziona. Ma allo stesso tempo Siete, Vivete e Morite più volte nel corso della vita terrena, in quanto non sono solo livelli fisici sul tempo lineare, ma soprattutto livelli energetici che si sovrappongono, si intersecano e creano la vostra realtà, istante dopo istante.

Cristo vi insegna ad essere presenti a se stessi, ad Essere, Vivere e Morire restando nel presente, nel “qui e ora”, nella non proiezione di ciò che si è stati e di ciò che potreste essere. Tre stati vitali che indicano il vostro “qui e ora”. In quei tre stati vitali c’è Cristo, c’è la sua energia cosmica che ha conosciuto la materia e ne ha fatto esperienza.

Quando Cristo è in voi siete pienamente presenti, e la realtà circostante diviene lo Spazio Sacro dove vi muovete e agite, dove lo Spirito Santo si manifesta, dove l’Amore di Dio Padre illumina il vostro cammino. E’ la Croce, simbolo del Cristo che si sacrifica (compie un atto sacro) e risorge a nuova vita. E’ la Croce che Cura, che riunisce in sé i tre stati spirituali del Corpo Vitale, Cristo, Spirito Santo e Dio Padre, e irradia verso le quattro direzioni la sua nota eterna, vibrante di Vita e Amore.

Matteo, 05 gennaio 2012

—–

Qui di seguito trovate la lista dei post precedentemente pubblicati:

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: