Dialogare con la natura

Dialoga con la natura: chiedi permesso, ringrazia

“La natura è la nostra casa. Ma di solito non ne siamo coscienti, e siamo altrove. Quando la si ritrova e ci si accinge ad entrarvi, occorre chiedere permesso, proprio come quando si entra in casa d’altri; ed entrarci con discrezione: vi abitano altri esseri viventi.
Lasciare pulito, pulire se necessario. Salutare, quando si torna alla nostra solita vita. Chiedendo permesso ci si sintonizza con il campo d’energia della Terra, come un diapason con il suono.

A volte la nostra sensibilità ci risponde che non è il momento, o non è il posto giusto per meditare camminando: lasciamo stare, è meglio tornare un’altra volta o andare altrove. Significa che la natura in quel momento ha altro da fare che accoglierci, in quel luogo particolare, in quel momento particolare. Non è la natura ad aver bisogno di noi, è vero il contrario. Ed essa sa dirci quando non è il caso di entrarvi in profondità.

Se invece la risposta è “avanti”, allora possiamo accordarci con lo spirito del luogo e partire. Alla fine dell’esperienza, ringraziamo: la gratitudine è il più bello “sport” dell’anima, aiuta a tenerci in buoni rapporti con il mondo.”

(Stefano Fusi – Spirito Naturale, l’ecologia profonda per la salute del corpo e dell’anima – Tecniche Nuove Edizioni)

——

Così è iniziato il cammino consapevole di qualche giorno fa con Luca Gianotti, con questa bella citazione che ha dato il via a tre giorni intensi di passeggiate lente, di passi consapevoli e leggeri, di comunione tra noi e la natura circostante. Il lento e silenzioso incedere del nostro cammino, in fila indiana, ci ha permesso di ascoltare ogni singolo movimento del corpo e della Terra che accoglieva il nostro passo, di ascoltare e sentire ancor più in profondità suoni e profumi, e di liberare pensieri ed emozioni.

Una bella e sentita testimonianza dell’evento è stata scritta da chi ha partecipato al corso in maniera indiretta, ospitando il gruppo di camminatori nel proprio agriturismo, e che ha avuto comunque occasione di cogliere sfumature e particolari di ogni singolo partecipante.

Ringraziamo Marco Adriani per la sua cortese e accogliente ospitalità, e Luca Gianotti per l’efficace semplicità delle sue parole e azioni.

Thinking in the rain… appunti di un hospilatero, di Marco Adriani ∞

Foto seminario Camminate consapevoli e meditative ∞

Le escursioni della San Rocco Community ∞

Il blog di Marco Adriani

Il blog di Luca Gianotti

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: